RSS - Servizio Feed di www.NaturaOccitana.it Stampa Versione stampabile della pagina visualizzata. Segnala Invia questa pagina presso un indirizzo email.  

Home page
Benvenuti nel mondo di Natura Occitana,
il sito della Valle Maira a cura di Enrico Collo,
geologo, accompagnatore naturalistico, appassionato di astronomia e mitologia celeste.

 Natura Occitana

Vuoi contattare Natura Occitana per organizzare escursioni, 
serate e conferenze di geologia o di astronomia?
 
Scrivimi una mail oppure cercami su Enrico Collo

Enrico Collo

 Appuntamenti di NaturaOccitana:
proposti dal geologo
 Enrico Collo, guida escursionistica ambientale



Valle delle Meraviglie

23-26 giugno 2017: La Valle delle Meraviglie, un santuario del Neolitico
La Valle delle Meraviglie è uno dei santuari neolitici più importanti d'Europa. Qui l'uomo preistorico scelse di affidarsi agli dei per propiziarsi un futuro radioso, ricco e lontano dalle sventure: partiva da altre regioni per giungere con l'estate in questa valle e officiare ai riti legati alla pastorizia e all’agricoltura.
Un viaggio che faremo anche noi, dal 23 al 26 giugno, con il geologo Enrico Collo per scoprire la magia delle rocce e delle stelle del solstizio estivo, e con l'ornitologo Luca Giraudo, guida naturalistica riconosciuta dal Parco del Mercantour, che ci farà scoprire nelle escursioni tutti i luoghi accessibili e quelli interdetti al pubblico. Un'occasione unica per scoprire un luogo incantato a due passi dalla Provincia di Cuneo, dominato dalla vetta del Bego, la montagna sacra che circumnavigheremo in quattro giorni di escursioni.

Essendo il viaggio guidato da Luca Giraudo, guida in possesso del patentino dell'Agrément Merveilles, gli itinerari permetteranno di osservare dal vivo le più belle incisioni neolitiche inserite nell'area vietata al pubblico; accompagnerà il viaggio il geologo Enrico Collo, che ha curato la sezione dedicata alla geologia all'interno del Museo delle Meraviglie di Tenda, che si visiterà il primo giorno.

Programma escursioni Valle delle Meraviglie

1°giorno: venerdì TENDA / MUSEO MERVEILLES – CASTERINO - RIFUGIO VALMASQUE

Ritrovo dei partecipanti alla stazione di Tenda ore 9.30, visita al Musée des Merveilles. Trasferimento a Casterino, quota 1565 m, pranzo al ristorante. Alle 15.00 partenza per il trekking nel Vallone di Valmasque, arrivo al rifugio Valmasque, 2233 m. Sistemazione in rifugio, cena e pernottamento.Dislivello in salita 680 m.

2°giorno / sabato RIFUGIO VALMASQUE - RIFUGIO DES MERVEILLES

Prima colazione in rifugio e partenza ore 8.00 per il trekking nel Vallone di Valmasque, fino alla Baisse de Valmasque, 2543 m, discesa nel Vallone des Merveilles, visita all’area regolamentata delle incisioni rupestride le “Onde di Roccia” . Arrivo al rifugio de Merveilles, quota 2111 m. Pranzo al sacco. Sistemazione in rifugio, cena ed eventuale escursione serale a osservare le stelle. Pernottamento in rifugio. Dislivello in salita 600 m, in discesa 500 m.

3°giorno / domenica REFUGE DES MERVEILLES – FONTANALBA - CASTERINO

Prima colazione in rifugio, partenza ore 8.00 per escursione verso le incisioni rupestri di Fontanalba 2350 m. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio rientro in rifugio/ albergo, cena e pernottamento. Dislivello in salita 300 m, in discesa 700 m.

4°giorno / domenica CASTERINO – GROTTA E COLLE DELL'ORSO – CASTERINO

Prima colazione in rifugio o albergo, partenza ore 9.00, salita alla grotta e al colle dell'Orso 2040 m. Pranzo al sacco. Dislivello in salita 500 m. Nel pomeriggio rientro su Casterino e Tenda. Rientro a casa.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

(per 10 pax):  €  380,00                                            sconto soci CAI: 10,00 €

(per 14 pax):  €  340,00                                            sconto soci CAI: 10,00 €

Per info e prenotazioni sul viaggio, contattare lucagira64@gmail.com  
Viaggio realizzato in collaborazione con l'agenzia Tortuga Viaggi e l'associazione Geoturismo.

Per quale motivo devo approfittare di questo viaggio? 
- Perchè tante aree protette delle incisioni rupestri nella Valle delle Meraviglie sono interdette al pubblico, raggiungibili e visitabili soltanto con guide provviste di apposito patentino (come lo è appunto Luca);

- perchè Luca ed Enrico sono accompagnatori naturalistici esperti, che vi permetteranno di vivere in piena consapevolezza le bellezze geologiche, faunistiche, ornitologiche (ossia uccelli e rapaci), nonchè la bellezza del cielo stellato nei rifugi a oltre 2.000 metri di altezza;

- perchè se si chiama Valle delle Meraviglie il motivo è proprio per la varietà di ambienti, colori, paesaggi e un viaggio che ci porterà letteralmente nel passato dell'uomo e della Terra.

- Nel costo del viaggio è compreso: pranzo e cena nel rinomato Hotel Chamois d' Or di Casterino, mezza pensione nel Rifugio di Valmasque; mezza pensione nel Rifugio des Merveilles; pranzi al sacco del secondo e terzo giorno; pernottamento e colazione all'albergo Val Casterino; due splendide guide che vi accompagneranno durante il viaggio. 

- Il rientro a casa è previsto il lunedì così si evitano le code della domenica pomeriggio al tunnel di Tenda.

Sei curioso? Leggi tutto il programma e le info utili nell'evento: https://www.facebook.com/events/299548230467147

Per le prenotazioni contattare: lucagira64@gmail.com 


Appuntamenti di giugno con l’accompagnatore naturalistico Enrico Collo

Venerdì 2 giugno: Rocca Castello e la Luna, serata di astronomia a Chiappera di Acceglio

Siete già venuti a Chiappera ad ammirare la bellezza del cielo stellato in inverno? Non perdetevi questa possibilità di osservare le costellazioni del cielo estivo a 2.000m di altezza! Dopo cena (siamo a giugno, fa buio intorno alle 21.30) ci immergeremo nella bellezza dei più incredibili miti celesti, con la preziosa guida di Enrico Collo, accompagnatore naturalistico ed appassionato di astronomia e mitologia celeste.

Appuntamento alle ore 21 presso il parcheggio di Chiappera, trasferimento in auto alle Grange Collet, facile passeggiata nei pascoli, osservazione delle stelle e del meraviglioso profilo di Rocca Castello illuminato da una falce di luna crescente, rientro a piedi alle macchine su strada sterrata.

Costo della serata: 10 euro.

Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo)

Sabato 3 giugno: La potenza della natura: le cascate di Stroppia

A inizio giugno le cascate di Stroppia sono in piena, momento ideale per ammirare la loro imponenza. Saliremo senza fretta, esplorando i fortini militari che da Chiappera salgono nel vallone, attendendo i momenti migliori di luce per effettuare fotografie mozzafiato. Giornata ricca di storia e meraviglie della natura!

Appuntamento alle ore 9 presso il parcheggio di Chiappera.

Costo escursione: 10 euro. 

Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo)

Domenica 4 giugno: Escursione “A caccia fotografica di stambecchi” a Chiappera

Il regno degli stambecchi, lo strepitoso panorama verticale della Provenzale e di Rocca Castello che circumnavigheremo a 360°: in questa giornata non ci faremo mancare proprio nulla! Da anni propongo questa escursione nel momento in cui è più facile trovare le comunità di stambecchi che si lasciano fotografare a patto che non invadiamo la loro privacy. I panorami dell'Alta Valle Maira e i temi che racconteremo non ci deluderanno di sicuro, parola di accompagnatore naturalistico! 

Pranzo al sacco in compagnia degli stambecchi; si consiglia di portare un binocolo.

Appuntamento alle ore 9.30 al parcheggio di Chiappera. 

Costo escursione: 10 euro. 

Prenotazioni al 349.7328556 (Enrico Collo)

Domenica 11 giugno: Viaggio nella preistoria sul Roccerè, la montagna sacra

Il Monte Roccerè, ossia il Re di Roccia, è famoso per le incisioni rupestri risalenti presumibilmente a 5.000 anni fa. Luogo arcano dai molti enigmi che affiorano da un tempo antico, all'inizio dell'estate assume un fascino ancestrale legato al paesaggio maestoso e ai maggiociondoli fioriti, con il Monviso che troneggia sulla pianura. Grotte, caverne, sorgenti ci accompagneranno in un'avventura che ci lascerà un ricordo intenso alla scoperta di un mondo primordiale, dove gli elementi della natura avvicinavano l'uomo alla visione animista del sacro. Concluderemo la nostra gita sulla dorsale del Monte San Bernardo, per scoprire un ultimo, grande mistero.

Appuntamento ore 9 sul piazzale del Santuario di Valmala (Valle Varaita).

Trasferimento in auto al Colle della Ciabra; pranzo al sacco.

Costo dell'escursione: 10€.

Per info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo)

Sabato 17 giugno: Saluto alla Via Lattea in alta Valle Maira

Come ogni estate in cielo compare la Via Lattea, che sale appena fa buio come un immenso ombrellone a incorniciare il panorama mozzafiato delle montagne fra la Rocca Castello e le Cascate di Stroppia. Dopo cena ci immergeremo nella bellezza dell’oscurità del cielo notturno nel solstizio estivo a oltre 2.000m di altezza, con la preziosa guida di Enrico Collo, accompagnatore naturalistico ed appassionato di astronomia e mitologia celeste.

Appuntamento alle ore 21 presso il parcheggio di Chiappera, trasferimento in auto alle Grange Collet, osservazione delle stelle e del meraviglioso paesaggio notturno dominato dalla Via Lattea, rientro a piedi alle macchine su strada sterrata.

Costo della serata: 10 euro.

Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo)

Domenica 18 giugno: I Musei di Saluzzo nel solstizio d’estate

A Saluzzo, il 18 giugno la giornata sarà dedicata al solstizio d'estate, con una visita tematica in collaborazione con tre guide d'eccezione alla ricerca dei segni e simboli del tempo nei siti culturali del centro storico.

Il solstizio d'estate, che cade il 21 giugno, giorno più lungo dell'anno in cui il sole raggiunge la sua massima altezza, è da sempre un avvenimento importante e, nell’antichità, straordinario.

Per celebrare degnamente questa ricorrenza, CoopCulture propone la visita in compagnia della guida Nadia Lovera, profonda conoscitrice della storia del Marchesato, di Fabio Garnero, architetto, divulgatore scientifico e specializzato in gnomonica, e di Enrico Collo geologo, divulgatore scientifico, appassionato di astronomia e mitologia celeste, nonché accompagnatore naturalistico.

La visita guidata “I Musei di Saluzzo nel solstizio d’estate”, che prevede l’ingresso in tutti i musei (Casa Cavassa, Castiglia, Casa Pellico, Antico Palazzo comunale con Pinacoteca Matteo Olivero e Torre Civica) e in altri luoghi d’arte e di cultura, sarà alla scoperta di quanto sia stata importante la conoscenza dell’astronomia e dell’astrologia fin dai tempi antichi.

Nadia Lovera metterà in evidenza i legami tra i Marchesi e il mondo astrale. 

Nell’entourage dei Marchesi di Saluzzo, alcuni personaggi ebbero rapporti stretti con famosi astrologi, così come fecero molti principi di casa Savoia, primo fra tutti il duca Carlo Emanuele I (che citiamo anche per il prezioso ritratto realizzato da Giovanni Caracca, tra i pezzi più importanti esposti a Casa Cavassa)

L’astronomia rientrava tra le materie di studio, dal medioevo al rinascimento, come dimostra la Casa delle Arti Liberali, eretta alla fine del '400 e destinata da Ludovico II a sede dell'Accademia Saluzzese.

Lo scorrere delle ore, l'importanza del sole, della luna e delle costellazioni sono sempre stati fonte d'ispirazione per gli artisti, per gli scienziati e per la popolazione comune. Lo raccontano le numerose meridiane (quadranti solari) tracciate sulle pareti di case e chiese di Saluzzo o il grande orologio della Torre Civica; lo dimostrano le opere di un artista come Matteo Olivero ed infine ne sono ancora oggi testimonianza le quotidiane attività dei contadini, attenti per tradizione al calendario lunare.

Importante elemento di novità e d’interesse della visita guidata è rappresentato dalla possibilità di vedere l’antico orologio della Torre Civica, custodito e celato fino ad oggi e visibile in occasione di questa visita grazie al Comune di Saluzzo. A spiegarne il funzionamento sarà il signor Bruno Miretto di Revello, orologiaio di Revello, che illustrerà gli antichi meccanismi.

La visita guidata partirà alle ore 9.15 dall’Ufficio Turistico IAT, in piazza Risorgimento, 1 per visitare prima il Duomo, quindi piazzetta Mondagli, il Museo di Casa Pellico e Casa Cavassa, l’esterno del Palazzo delle Arti Liberali e infine si raggiungerà il Museo della Civiltà Cavalleresca in Castiglia.

Dopo pranzo, libero e da consumare in autonomia, il gruppo riprenderà il tour passando alla Pinacoteca e alla Torre Civica, per scoprire l’antico orologio, quindi alla chiesa di San Giovanni, alla chiesa di San Bernardo e al giardino di San Nicola.

E’ possibile unirsi al gruppo nel pomeriggio, con ritrovo alle 14,30 presso la biglietteria della Castiglia, in Piazza Castello.

Il costo della visita guidata, che ricordiamo comprenderà la visita di tutti i musei saluzzesi, è di 15 euro.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Turistico IAT, in Piazza Risorgimento, 1 – 12037 Saluzzo (CN), telefonare al numero verde 800392789, o inviare un’email a saluzzo@coopculture.it.  

Ricordiamo che presso lo IAT e le biglietteria dei Musei Civici di Saluzzo è possibile acquistare la tessera musei della città che, al costo di 10 euro, consente l’ingresso illimitato a tutti i musei di Saluzzo per un anno.

23-26 giugno: Le incisioni rupestri della Valle delle Meraviglie

Un trekking di quattro giorni per conoscere una delle valli alpine più ricche e antiche di storia: la Valle delle Meraviglie è infatti uno dei santuari neolitici più importanti d'Europa. Qui l'uomo preistorico scelse di affidarsi agli dei del cielo per propiziarsi un futuro radioso, ricco e lontano dalle sventure. Partiva da altre regioni per giungere in questa valle e officiare ai suoi riti.

Un viaggio che faremo anche noi, celebrando il solstizio estivo.

Con Enrico Collo, geologo e appassionato di astronomia, che ci leggerà il libro delle rocce e ci racconterà i miti delle stelle; con Luca Giraudo, che ci condurrà nelle aree archeologiche chiuse al pubblico per osservare le incisioni più misteriose, tentando di svelarne i segreti.

Un'occasione unica per scoprire un luogo incantato a due passi dalla Provincia di Cuneo, dominato dalla vetta del Bego, la montagna sacra che circumnavigheremo in quattro giorni di escursioni.

Costo del viaggio: 380 euro, comprensivo di pranzo, cena e pernottamento in albergo, mezza pensione nei rifugi Valmasque e delle Meraviglie, pranzi al sacco.

Per informazioni e prenotazioni:

Luca Giraudo: lucagira64@gmail.com, tel. 333.6678359

Enrico Collo: info@naturaoccitana.it, tel. 349.7328556


Eccezionale scoperta di NaturaOccitana!
Impronte di dinosauri sull’Altopiano della Gardetta

Gardetta dinosauro 
A caccia di dinosauri sull'Altopiano della Gardetta  
Tutte le estati escursioni guidate in compagnia del geologo che le ha scoperte!

Ticinosuchus ferox

In estate il geologo Enrico Collo organizza escursioni guidate per gruppi alla scoperta del Triassic Park della Gardetta e alle impronte di dinosauro scoperte in Valle Maira.

Per info e prenotazioni scrivi a
info@naturaoccitana.it
o contattami al 349.7328556


CONTATTI GUIDA ESCURSIONISTICA:

Enrico Collo – 349.7328556 - www.naturaoccitana.it 

COSTI NORMALI DELLE ESCURSIONI:

Per le escursioni: 10 euro, ragazzi fino a 14 anni gratuito

Leggi maggiori informazioni sull'eccezionale ritrovamento


Serate astronomia

 

Arrampicata in Valle Maira

Natura Occitana

Ormai dal 1995 racconto le bellezze della Valle Maira sul web.
Tanti sono gli argomenti per raccontare le nostre montagne!
Segui " GLI SPECIALI " di NaturaOccitana 

PROGETTI PER LE SCUOLE E CORSI PER ADULTI


Gardetta


PROGETTI DI GEOLOGIA E ASTRONOMIA

Dal 1997 NaturaOccitana propone progetti per le scuole elementari, medie, superiori e corsi per adulti sui temi di geologia e di astronomia: i segreti di Terra, Luna, Sole, pianeti, stelle, galassie, buchi neri... Il motore dell'Universo, della Vita e del nostro piccolo, magico pianeta:
scopri le proposte che hanno entusiasmato studenti e adulti in innumerevoli corsi e conferenze!

ngc3198m42

VALLE MAIRA

Scopri i comuni della Valle Maira sui siti curati da NaturaOccitana

Ciciu

Ecco altre proposte di NaturaOccitana per scuole, gruppi e associazioni:
Escursioni naturalistiche e corsi di geologia 
Corsi di Astronomia

 
Condividi NaturaOccitana su Facebook!

 


NaturaOccitana sostiene le attività  di amici e collaboratori:

Consorzio Turistico Valle Maira
Anche NaturaOccitana fa parte del Consorzio Turistico Valle Maira

CiciufestivalCampo Base Acceglio
Associazione GeoturismoPro VillarRifugio Campo Base
Solaria OpereRifugio GardettaLucignolo Valle Maira
Solaria OpereRifugio GardettaLucignolo in Valle Maira

NaturaOccitana

La Bisalta 

Tutte le foto e i testi presenti nel sito, se non diversamente indicato,
sono di Enrico Collo. Contattatemi per informazioni, commenti o richieste di utilizzo.

 

 
Home page Ricerca
 
Tutti i contenuti del sito sono di proprietà di NaturaOccitana, e non possono essere riprodotti senza esplicita autorizzazione.

NaturaOccitana di Enrico Collo, Via Copetta 16 - 12025 Dronero (CN), P.I. 02841370048
Accompagnamenti e consulenze naturalistiche - info@naturaoccitana.it