RSS - Servizio Feed di www.NaturaOccitana.it Stampa Versione stampabile della pagina visualizzata. Segnala Invia questa pagina presso un indirizzo email.  

Home page
Benvenuti nel mondo di Natura Occitana,
il sito della Valle Maira a cura di Enrico Collo,
geologo, accompagnatore naturalistico, appassionato di astronomia e mitologia celeste.

Gardetta dinosauro 
domenica 2-16-23-30 luglio
A caccia di dinosauri sull'Altopiano della Gardetta 
  
Tornano le escursioni guidate in compagnia del geologo che le ha scoperte!

...e ancora "Gardetta 360" (dal 7 al 9 luglio);
"Gardetta Coast to Coast" (15-16 luglio);
"Gardetta segreta" (29 luglio).

Scorri in basso nella pagina per tutte le info!

Notti da lupi: serate astronomiche per osservare le stelle
8 luglio - Gardetta con la luna piena
15 luglio - La Via Lattea alla Gardetta
22 luglio - Buio pesto al Rifugio Genova di Entracque
29 luglio - Notte da lupi alla Gardetta

 Natura Occitana

Vuoi contattare Natura Occitana per organizzare escursioni, 
serate e conferenze di geologia o di astronomia?
 
Scrivimi una mail oppure cercami su Enrico Collo

Enrico Collo

 

Appuntamenti di NaturaOccitana:
proposti dal geologo
 Enrico Collo, guida escursionistica ambientale

Per prenotare le mie escursioni, chiama il 349.7328556 (Enrico)



Domenica 2 luglio, ore 9.00 al Colle del Preit di Canosio
Escursione “A caccia di dinosauri alla Gardetta”

Una divertente e istruttiva passeggiata naturalistica sull’Altopiano della Gardetta, a Canosio in Valle Maira, riconosciuto fra i Patrimoni Geologici Italiani. In compagnia del geologo Enrico Collo, che nel 2008 ha scoperto le impronte del Ticinosuchus ferox, rettile triassico progenitore dei dinosauri, nell’arco di pochi chilometri si potrà ricostruire la storia geologica che portò alla spaccatura di Pangea.
Ritrovo al Colle del Preit (2.083 m), ore 9.00. Nel pomeriggio possibilità di prolungare l’escursione fino al Passo della Gardetta (2416m) e al Bric Cassin (2587m), facoltativo e a discrezione dei partecipanti. Rientro al Colle del Preit alle ore 17.30. Possibilità di pranzo al Rifugio Cai della Gardetta o pranzo al sacco. L’escursione è indicata a tutti e non prevede difficoltà; ideale per famiglie. 
Quota di partecipazione: 10 € adulti, gratuito bambini fino a 14 anni. 
Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo, accompagnatore naturalistico)


Venerdì 7 – Sabato 8 – Domenica 9 luglio
“Gardetta 360°”: escursioni in un Patrimonio Geologico Italiano con l’Associazione Geoturismo

Itinerari inconsueti sull’Altopiano della Gardetta, con panorami da brivido su vette poco frequentate dai turisti. Una tre giorni organizzata con l’associazione Geoturismo, che promuove i viaggi più belli legati al tema della geologia.
Trekking di tre giorni da vivere oltre i 2000 metri in uno dei luoghi più suggestivi delle Alpi cuneesi, la magica Valle Maira. Guidati dal geologo e accompagnatore naturalistico Enrico Collo, e dal presidente dell’associazione Matteo Garofano, andremo alla scoperta dei sentieri e dei panorami più nascosti.
Potrete pernottare al Rifugio della Gardetta o, per chi ama l’avventura, possibilità di dormire in tenda vicino al rifugio.
Di sera, approfitteremo della luna piena per godere della bellezza del paesaggio notturno illuminato come se fosse giorno: un bel panorama a 5 minuti dal rifugio, prima di andare a dormire.
Venerdì 7 luglio: Il Monte Bodoira
Meta della giornata è il Monte Bodoira, all’estremità sud-orientale dell’Altopiano della Gardetta; una classica in primavera per gli scialpinisti, praticamente dimenticata in estate, ci regalerà un panorama mozzafiato su Rocca la Meja e l’Alta Valle Stura. Chicca geologica della giornata: volete vedere quando le montagne si piegano come fosse burro? Da quassù avremo degli esempi spettacolari.
Appuntamento alle ore 9.30 al bar del Camping Lou Dahu, al bivio fra Marmora e Canosio; possibilità di acquisto del pranzo al sacco. Visita al museo geologico della Gardetta e salita in auto fino al Colle del Preit. Dopo la vetta del Bodoira, rientro alle macchine e sistemazione al Rifugio Gardetta.
Concerto di benvenuto, cena e pernottamento.
Sabato 8 luglio: Comba Emanuel e il Vallo Alpino
Escursione al Passo Bernoir ed esplorazione di un bellissimo esempio di fortificazione del Vallo Alpino; discesa al Lago Oserot e, con altri fortini, arrivo sul Passo Oserot; discesa nella selvaggia Comba Emanuel e risalita lungo un fresco torrente fino al Passo della Gardetta, anch’esso fortificato. Ritorno al Rifugio nel tardo pomeriggio. Pranzo al sacco. Chicche della giornata: fortificazioni del Vallo Alpino; faglie, pieghe e thrust tettonici di accavallamento a gogò… Thrust che? Tranquillo, te lo spieghiamo durante l’escursione, ma le foto che farai saranno molto eloquenti e avrai capito uno degli aspetti più spettacolari della collisione delle Alpi.
Domenica 9 luglio: Vette inesplorate intorno al Lago Nero
Discesa verso il Colle del Preit; passaggio sul versante settentrionale di Rocca la Meja e arrivo al Lago Nero, attraversando facili sentieri di cresta. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio, rientro dal selvaggio Vallone della Valletta. Recupero auto e rientro a casa. Chicche della giornata: osserviamo le impronte di dinosauro della Gardetta (le uniche sulle Alpi Occidentali, le più vecchie in Italia); osserviamo in diretta l’apertura del supercontinente Pangea.
Costo del trekking Gardetta 360° di 3 giorni: 210€; 180€ per chi desidera dormire in tenda.
Tessera Associazione Geoturismo: 10€.
Per info e prenotazioni: Associazione Geturismo, tel 338.7683188, mail:
info@geoturismo.it 

Guarda l'evento su Facebook


Sabato 15 – Domenica 16 luglio
“Gardetta coast to coast”

L’accompagnatore naturalistico Enrico Collo vi aspetta il weekend del 15-16 luglio sull’Altopiano della Gardetta, nel comune di Canosio, per una due giorni di escursioni diurne e osservazioni notturne del cielo stellato, nello spettacolare scenario delle montagne della Valle Maira.
Potrete scegliere tra l'itinerario del sabato, quello della domenica o entrambe le escursioni.
Gardetta coast to coast perché si passerà a piedi da un versante all’altro dell’altopiano e perché si racconterà il territorio in ogni sua sfaccettatura naturalistica: geologica, storico-militare, botanica, faunistica. Per godersi un fine settimana da ricordare, ecco il programma dettagliato.
Sabato 15 luglio, ore 9.30 al Colle del Preit di Canosio:
Il Lago della Meja e il Becco Nero

Perchè fare questa escursione con una guida? Andremo ad analizzare il panorama della Gardetta con lo sguardo di un geologo, salendo sul versante del Lago della Meja entreremo nel nucleo di quella che fu la mia tesi di laurea. Ne approfitteremo per osservare dal vivo le faglie e i movimenti tettonici che scuotono il terreno intorno a Rocca La Meja, raccontando cosa sta succedendo nel sottosuolo. Una giornata informativa e divulgativa su un tema troppo spesso trascurato: i terremoti e la formazione delle montagne.
Quota di partecipazione: 10 € adulti, gratuito bambini fino a 14 anni.
Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo, accompagnatore naturalistico)

Domenica 16 luglio, ore 9.00 al Colle del Preit di Canosio
“A caccia di dinosauri alla Gardetta”
Una divertente e istruttiva passeggiata naturalistica sull’Altopiano della Gardetta, a Canosio in Valle Maira, riconosciuto fra i Patrimoni Geologici Italiani. In compagnia del geologo Enrico Collo, che nel 2008 ha scoperto le impronte del Ticinosuchus ferox, rettile triassico progenitore dei dinosauri, nell’arco di pochi chilometri si potrà ricostruire la storia geologica che portò alla spaccatura di Pangea.
Ritrovo al Colle del Preit (2.083 m), ore 9.00. Nel pomeriggio possibilità di prolungare l’escursione fino al Passo della Gardetta (2416m) e al Bric Cassin (2587m), facoltativo e a discrezione dei partecipanti. Rientro al Colle del Preit alle ore 17.30. Possibilità di pranzo al Rifugio Cai della Gardetta o pranzo al sacco. L’escursione è indicata a tutti e non prevede difficoltà; ideale per famiglie.
Quota di partecipazione: 10 € adulti, gratuito bambini fino a 14 anni.
Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo, accompagnatore naturalistico)


Sabato 22 luglio, Rifugio Genova Figari di Entracque (2015m)
“Rifugi di cultura 2017”: Osserviamo le stelle ai piedi della regina delle Alpi Marittime

Rassegna promossa dal Gruppo Terre Alte del Comitato Scientifico Centrale del CAI, un evento estivo diffuso tra 32 rifugi della montagna italiana: dalle Alpi Marittime alle Dolomiti, dal Bernina alle Madonie: per gli escursionisti un modo nuovo di frequentare e vivere le nostre montagne.
Al Rifugio Genova di Entracque, nella magica cornice del Lago Chiotas, sabato dopo cena serata di osservazione della volta celeste alle pendici dell’Argentera e pranzo in rifugio della domenica con musica e piatti tipici.
Contatti per partecipare alla serata: gestore Dario Giorsetti, 0171.978138; rifugio_genova@cailiguregenova.it
Guarda il programma completo del programma "Rifugi di Cultura 2017" in Italia


Domenica 23 luglio, ore 9.00 al Colle del Preit di Canosio
Escursione “A caccia di dinosauri alla Gardetta”

Una divertente e istruttiva passeggiata naturalistica sull’Altopiano della Gardetta, a Canosio in Valle Maira, riconosciuto fra i Patrimoni Geologici Italiani. In compagnia del geologo Enrico Collo, che nel 2008 ha scoperto le impronte del Ticinosuchus ferox, rettile triassico progenitore dei dinosauri, nell’arco di pochi chilometri si potrà ricostruire la storia geologica che portò alla spaccatura di Pangea.
Ritrovo al Colle del Preit (2.083 m), ore 9.00. Nel pomeriggio possibilità di prolungare l’escursione fino al Passo della Gardetta (2416m) e al Bric Cassin (2587m), facoltativo e a discrezione dei partecipanti. Rientro al Colle del Preit alle ore 17.30. Possibilità di pranzo al Rifugio Cai della Gardetta o pranzo al sacco. L’escursione è indicata a tutti e non prevede difficoltà; ideale per famiglie. 
Quota di partecipazione: 10 € adulti, gratuito bambini fino a 14 anni. 
Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo, accompagnatore naturalistico)


Sabato 29 luglio, ore 9.30 al Colle del Preit di Canosio
“Gardetta Segreta”: Il Monte Bodoira

Meta della giornata è il Monte Bodoira, all’estremità sud-orientale dell’Altopiano della Gardetta; una classica in primavera per gli scialpinisti, praticamente dimenticata in estate, ci regalerà un panorama mozzafiato su Rocca la Meja e l’Alta Valle Stura. Chicca geologica della giornata: volete vedere quando le montagne si piegano come fosse burro? Da quassù avremo degli esempi spettacolari.
Appuntamento alle ore 9.30 al parcheggio del Colle del Preit.
Quota di partecipazione: 10 € adulti, gratuito bambini fino a 14 anni.
Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo, accompagnatore naturalistico)


Domenica 30 luglio, ore 9.00 al Colle del Preit di Canosio
Escursione “A caccia di dinosauri alla Gardetta”

Una divertente e istruttiva passeggiata naturalistica sull’Altopiano della Gardetta, a Canosio in Valle Maira, riconosciuto fra i Patrimoni Geologici Italiani. In compagnia del geologo Enrico Collo, che nel 2008 ha scoperto le impronte del Ticinosuchus ferox, rettile triassico progenitore dei dinosauri, nell’arco di pochi chilometri si potrà ricostruire la storia geologica che portò alla spaccatura di Pangea.
Ritrovo al Colle del Preit (2.083 m), ore 9.00. Nel pomeriggio possibilità di prolungare l’escursione fino al Passo della Gardetta (2416m) e al Bric Cassin (2587m), facoltativo e a discrezione dei partecipanti. Rientro al Colle del Preit alle ore 17.30. Possibilità di pranzo al Rifugio Cai della Gardetta o pranzo al sacco. L’escursione è indicata a tutti e non prevede difficoltà; ideale per famiglie. 
Quota di partecipazione: 10 € adulti, gratuito bambini fino a 14 anni. 
Info e prenotazioni: 349.7328556 (Enrico Collo, accompagnatore naturalistico)


da giovedì 22 a domenica 25 giugno 2017: La Valle delle Meraviglie, un santuario del Neolitico

Giovedì 22 - Domenica 25 giugno 2017:
Trekking nella Valle delle Meraviglie
Valle delle Meraviglie

La Valle delle Meraviglie è uno dei santuari neolitici più importanti d'Europa. Qui l'uomo preistorico scelse di affidarsi agli dei per propiziarsi un futuro radioso: partiva da altre regioni per giungere con l'estate in questa valle e officiare ai riti legati alla pastorizia e all’agricoltura.
Un viaggio che faremo anche noi, dal 22 al 25 giugno, con il geologo Enrico Collo per scoprire la magia delle rocce e delle stelle del solstizio estivo, e con l'ornitologo Luca Giraudo, guida naturalistica riconosciuta dal Parco del Mercantour, che ci farà scoprire nelle escursioni tutti i luoghi accessibili e quelli interdetti al pubblico. Un'occasione unica per scoprire un luogo incantato a due passi dalla Provincia di Cuneo, dominato dalla vetta del Bego, la montagna sacra che circumnavigheremo in quattro giorni di escursioni.

Essendo il viaggio guidato da Luca Giraudo, guida in possesso del patentino dell'Agrément Merveilles, gli itinerari permetteranno di osservare dal vivo le più belle incisioni neolitiche inserite nell'area vietata al pubblico; accompagnerà il viaggio il geologo Enrico Collo, che ha curato la sezione dedicata alla geologia all'interno del Museo delle Meraviglie di Tenda, che si visiterà il primo giorno.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

(per 10 pax):  €  380,00                                            sconto soci CAI: 10,00 €

(per 14 pax):  €  340,00                                            sconto soci CAI: 10,00 €

Per info e prenotazioni sul viaggio, contattare lucagira64@gmail.com  
Viaggio realizzato in collaborazione con l'agenzia Tortuga Viaggi e l'associazione Geoturismo.

Valle delle Meraviglie

Per quale motivo devo approfittare di questo viaggio? 
- Perchè tante aree protette delle incisioni rupestri nella Valle delle Meraviglie sono interdette al pubblico, raggiungibili e visitabili soltanto con guide provviste di apposito patentino (come lo è appunto Luca);

- perchè Luca ed Enrico sono accompagnatori naturalistici esperti, che vi permetteranno di vivere in piena consapevolezza le bellezze geologiche, faunistiche, ornitologiche (ossia uccelli e rapaci), nonchè la bellezza del cielo stellato nei rifugi a oltre 2.000 metri di altezza;

- perchè se si chiama Valle delle Meraviglie il motivo è proprio per la varietà di ambienti, colori, paesaggi e un viaggio che ci porterà letteralmente nel passato dell'uomo e della Terra.

- Nel costo del viaggio è compreso: pranzo e cena nel rinomato Hotel Chamois d' Or di Casterino, mezza pensione nel Rifugio di Valmasque; mezza pensione nel Rifugio des Merveilles; pranzi al sacco del secondo e terzo giorno; pernottamento e colazione all'albergo Val Casterino; due splendide guide che vi accompagneranno durante il viaggio. 

- Il rientro a casa è previsto il lunedì così si evitano le code della domenica pomeriggio al tunnel di Tenda.

Sei curioso? Leggi tutto il programma, le info utili e tante foto del trekking su: 
https://www.facebook.com/events/299548230467147

Per le prenotazioni contattare: lucagira64@gmail.com 

Segui l'evento su Facebook con le ultime info


Le incisioni rupestri della Valle delle Meraviglie

Per informazioni e prenotazioni:

Luca Giraudo: lucagira64@gmail.com, tel. 333.6678359

Enrico Collo: info@naturaoccitana.it, tel. 349.7328556



Eccezionale scoperta di NaturaOccitana!
Impronte di dinosauri sull’Altopiano della Gardetta

Ticinosuchus ferox

In estate il geologo Enrico Collo organizza escursioni guidate per gruppi alla scoperta del Triassic Park della Gardetta e alle impronte di dinosauro scoperte in Valle Maira.

Per info e prenotazioni scrivi a
info@naturaoccitana.it
o contattami al 349.7328556


CONTATTI GUIDA ESCURSIONISTICA:

Enrico Collo – 349.7328556 - www.naturaoccitana.it 

COSTI NORMALI DELLE ESCURSIONI:

Per le escursioni: 10 euro, ragazzi fino a 14 anni gratuito

Leggi maggiori informazioni sull'eccezionale ritrovamento


Serate astronomia

 

Arrampicata in Valle Maira

Natura Occitana

Ormai dal 1995 racconto le bellezze della Valle Maira sul web.
Tanti sono gli argomenti per raccontare le nostre montagne!
Segui " GLI SPECIALI " di NaturaOccitana 

PROGETTI PER LE SCUOLE E CORSI PER ADULTI


Gardetta


PROGETTI DI GEOLOGIA E ASTRONOMIA

Dal 1997 NaturaOccitana propone progetti per le scuole elementari, medie, superiori e corsi per adulti sui temi di geologia e di astronomia: i segreti di Terra, Luna, Sole, pianeti, stelle, galassie, buchi neri... Il motore dell'Universo, della Vita e del nostro piccolo, magico pianeta:
scopri le proposte che hanno entusiasmato studenti e adulti in innumerevoli corsi e conferenze!

ngc3198m42

VALLE MAIRA

Scopri i comuni della Valle Maira sui siti curati da NaturaOccitana

Ciciu

Ecco altre proposte di NaturaOccitana per scuole, gruppi e associazioni:
Escursioni naturalistiche e corsi di geologia 
Corsi di Astronomia

 
Condividi NaturaOccitana su Facebook!

 


NaturaOccitana sostiene le attività  di amici e collaboratori:

Consorzio Turistico Valle Maira
Anche NaturaOccitana fa parte del Consorzio Turistico Valle Maira

CiciufestivalCampo Base Acceglio
Associazione GeoturismoPro VillarRifugio Campo Base
Solaria OpereRifugio GardettaLucignolo Valle Maira
Solaria OpereRifugio GardettaLucignolo in Valle Maira

NaturaOccitana

La Bisalta 

Tutte le foto e i testi presenti nel sito, se non diversamente indicato,
sono di Enrico Collo. Contattatemi per informazioni, commenti o richieste di utilizzo.

 

 
Home page Ricerca
 
Tutti i contenuti del sito sono di proprietà di NaturaOccitana, e non possono essere riprodotti senza esplicita autorizzazione.

NaturaOccitana di Enrico Collo, Via Copetta 16 - 12025 Dronero (CN), P.I. 02841370048
Accompagnamenti e consulenze naturalistiche - info@naturaoccitana.it