RSS - Servizio Feed di www.NaturaOccitana.it Stampa Versione stampabile della pagina visualizzata. Segnala Invia questa pagina presso un indirizzo email.  

21aprile2007
Gli Alpini della Valle Maira arrivano a Cuneo

Gli Alpini della Valle Maira a Cuneo

Presentazione ufficiale del nuovo cd della Reis - Gli atti del convegno "Valle Maira nella Prima Guerra Mondiale" - Riedizione del volume "Almeno la memoria"

 

In vista dell’Adunata nazionale ormai imminente, un importante appuntamento si presenta per gli Alpini della Valle Maira.

Sabato 21 aprile alle ore 21, nella bella cornice della Sala San Giovanni di Cuneo (in Corso Roma, al termine dei portici verso Piazza Torino), la corale alpina “La Reis di San Damiano Macra si esibirà in concerto per presentare al pubblico il nuovo CD “Alpin dal Doi”.

Una data che sembra essere stata scelta da un destino benevolo: esattamente 18 anni fa infatti, sotto una fitta nevicata in borgata Pagliero, nasceva il gruppo musicale che da tempo rappresenta la valle in Italia e nel mondo con le sue instancabili iniziative. Già da quel lontano primo incontro l’anima degli alpini emerse subito al fianco della tradizione montanara, richiamando forse alla memoria dei più anziani il leale e amichevole antagonismo fra le fanfare del mitico Battaglione Dronero: una con le reclute droneresi, l’altra con quelle di San Damiano. Come ricordava Pietro Ponzo nei suoi scritti, al minimo cenno di stanchezza delle truppe nelle lunghe marce, erano loro che davano la “carica” ai soldati intonando una canzone. Passato il tempo e riposti gli strumenti, è rimasta la voce che si alza in coro dalle nuove leve come simbolo supremo del corpo degli Alpini. Buon compleanno dunque, amici della Reis, e benvenuta questa nuova fatica musicale che segna la maturità ormai raggiunta.

Gli onori di casa a Cuneo saranno tenuti da Secondo Garnero, presidente del comitato “Aldo Beltricco”, che durante la serata presenterà gli atti del convegno La Valle Maira nella Prima Guerra Mondiale”, svoltosi il 4 novembre scorso a Dronero in occasione dell’Anniversario della Vittoria, Giornata delle Forze Armate e dei Combattenti. Alla particolareggiata mostra che ricostruiva le vicende dei battaglioni Dronero, Bicocca e Val Maira, si integrarono gli interventi dello storico Marco Pluviano, Marco Rizzo dell’Istituto Storico della Resistenza di Cuneo, il giornalista Carlo Giordano e lo scrittore Gerardo Unia. Si tratterà sicuramente di un nuovo documento fondamentale per comprendere il contesto storico, sia a livello locale che sul fronte austriaco, in cui si svolse “l’ultima delle guerre tradizionali, la prima delle guerre moderne”.

Ci sarà infine ancora il tempo per presentare la riedizione aggiornata e ampliata del volume “Almeno la memoria” di Mario Cordero, realizzata dal Comune di Canosio con il patrocinio di Comunità Montana, Provincia di Cuneo e Regione Piemonte. Dai monti al piano, sarà ancora La Reis a rinnovare il ricordo dei 23 giovani alpini del Battaglione Dronero caduti sotto la valanga di Rocca la Meja il 30 gennaio 1937.

Anche la Valle Maira risponde dunque all’appello dell’Adunata cuneese con una serie di iniziative culturali le quali, insieme al lavoro solerte e silenzioso dei volontari dell’ANA di Dronero, contribuiranno ad accogliere gli amici alpini di tutta Italia, con particolare attenzione ai gruppi toscani della Garfagnana.

 

Enrico Collo

 
La Reis Alpin dal doi 21aprile2007
21aprile2007 - creata (12/10/2007) - modificata (12/10/2007) - vista 9203
Tutti i contenuti del sito sono di proprietà di NaturaOccitana, e non possono essere riprodotti senza esplicita autorizzazione.

NaturaOccitana di Enrico Collo, Via Copetta 16 - 12025 Dronero (CN), P.I. 02841370048
Accompagnamenti e consulenze naturalistiche - info@naturaoccitana.it