RSS - Servizio Feed di www.NaturaOccitana.it Stampa Versione stampabile della pagina visualizzata. Segnala Invia questa pagina presso un indirizzo email.  

Sentiero dei Pastori
Lou viol di Pastres a San Michele di Prazzo

Il Sentiero dei Pastori - "Lou viol di pastres" -

Dove: Valle Maira, Vallone di San Michele di Prazzo, Campiglione

Galleria fotografica, itinerario virtuale - Foto Enrico Collo

ATTENZIONE: rispetto al percorso originario proposto anni fa si consiglia, scendendo dal Monte Chirlè, di prendere il bivio di Chiot Martin-Campiglione, trascurando la traccia verso Baite Chiotti (vedi foto in basso evidenziata), ormai invasa dalla vegetazione. Si ricorda che si tratta di un sentiero per escursionisti esperti, dunque conviene affrontarlo con una mappa dei sentieri (consigliata quella di Bruno Rosano, sempre aggiornata, che si trova in edicole e negozi della Valle Maira).

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Grange Chiotti
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Monte Chersogno

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Partenza del sentiero

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Fonte Rosset

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Tacche e corda di sicurezza
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
La salita
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Tratto di sentiero esposto
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Grotta Barma d’las Cholhas
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Attenzione alle nebbie pomeridiane

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
L'immancabile presenza dei camosci

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Tracce di sentiero dal Monte Le Brune al Ruissas

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Svalicamento nel Vallone di Traversiera
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Il Pian Agnelier
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Dal Pian Agnelier alle Porte di Roma
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Mucche al pascolo
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Le Porte di Roma
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Le Porte di Roma
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Le Porte di Roma

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Tratto di sentiero verso il Monte Chirlè

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Panorama sul Vallone di San Michele Prazzo

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Rocce di Narbena

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Svalicamento nella Comba del Verous
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Deviazione verso Chiot Martin-Campiglione
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Discesa nella Comba del Verous
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Nei pressi della Fontana della Sagna
SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Segnaletica con omini di pietra

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Monte Chersogno e la parte alta del sentiero

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Pascoli sulla via del ritorno

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Ultimi bastioni

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Il Vallone di San Michele

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
Lariceta finale

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo
La presenza dei pastori, oggi

Foto Enrico Collo

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo 

Grange Chiotti e il Monte Chersogno nel Vallone di San Michele di Prazzo
Il Sentiero dei Pastori sale sui torrioni verso sinistra

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

Il Sentiero dei Pastori

Lou viol di pastres

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

Durata: 6,00 h

Dislivello: 643 m

Tacche e paline di riconoscimento: Giallo-Rosse

Indicato per escursionisti esperti

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

Il Sentiero dei Pastori (Lou viol di pastres in parlata occitana) veniva utilizzato nei secoli scorsi dagli abitanti di San Michele, Ussolo e Acceglio per portare o raggiungere il bestiame all'alpeggio. All'epoca erano i vecchi ed i bambini ad inerpicarsi lungo questo tracciato per andare al pascolo con mucche, capre o pecore, mentre le donne e gli uomini si dedicavano al lavoro nei campi. Questo antico sentiero è stato oggi risistemato da alcuni volontari di San Michele di Prazzo, per offrire un nuovo itinerario escursionistico di alta quota in Valle Maira, caratterizzato da spettacolari panorami e che permette un tuffo nel passato tornando sulle tracce dei pastori di un tempo. Percorrendo con circuito ad anello sui bastioni meridionali del Monte Chersogno, il Sentiero dei Pastori permette di immergersi in una natura incontaminata godendo di splendidi panorami che spaziano dal Monviso alla pianura di Cuneo, circondati dalle creste della Valle Maira che si rincorrono a volo d’uccello intorno a noi.

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

Itinerario:

Parcheggio macchine a Campiglione (1717m) - Strada sterrata interdetta al traffico fino a Grange Chiotti (2002m) — A monte della borgata, dopo il primo tornante: attacco del sentiero (2060m) — Fonte Rosset (2320m) — Costa orientale del Monte Le Brune (con la grotta Barma d’las Cholhas) e del Monte Ruissas — Svalicamento verso il Vallone di Traversiera di Acceglio (2630m) e discesa nei pascoli di Pianagnelier (piano degli agnelli in parlata occitana) — Sorgente sotto il sentiero e poi caratteristico passaggio fra spaccature di roccia alle Porte di Roma (2323m) — Pendici del Monte Chirlè (2250m) — Rientro verso Chiot Martin-Campiglione.

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

Attenzione:

Il Sentiero dei Pastori si percorre esclusivamente nel periodo estivo, in assenza di neve e ghiaccio. Presenta alcuni tratti impegnativi indicati soltanto ad escursionisti esperti, con buone capacità di orientamento. Nel pomeriggio è possibile la formazione di nebbie, quindi si consiglia di affrontarlo nelle prime ore della giornata e comunque dotati di una carta escursionistica.

SENTIERO DEI PASTORI foto enrico collo

 
Trekking con gli asini Sentiero dei Pastori Laghi di Roure Sentiero Dino Icardi Viaggio in valle
Monte San Bernardo Monte Roccerè Rocca La Meja Sentiero dei cervi Marmora La Scurcio Sentiero Frassati
Sentiero dei Pastori - creata (18/11/2012) - modificata (22/10/2020) - vista 11571
Tutti i contenuti del sito sono di proprietà di NaturaOccitana, e non possono essere riprodotti senza esplicita autorizzazione.

NaturaOccitana di Enrico Collo, Via Copetta 16 - 12025 Dronero (CN), P.I. 02841370048
Accompagnamenti e consulenze naturalistiche - info@naturaoccitana.it